Sergio Locatelli

photographer

Concerto Ticinum Gospel Choir

Blog

Il 21 Aprile 2018, la splendida cornice romanica della chiesa di San Lanfranco a Pavia ha accolto le vibranti sonorità dei canti del Ticinum Gospel Choir. Per due ore gli spettatori hanno ceduto al fascino delle interpretazioni ora prorompenti di gioia ora pervase da dolci note malinconiche, sempre capaci di accendere grandi emozioni.

Il concerto dei Ticinum Gospel Choir a San Lanfranco – Foto di ©Sergio Locatelli

Il gruppo che ha debuttato ufficialmente nel Dicembre 2007 al teatro Martinetti di Garlasco (PV), da Febbraio 2011è membro ufficiale dell’Italian Gospel Choir, il coro gospel che rappresenta l’Italia e a cui sono state conferite due medaglie di rappresentanza dal Presidente della Repubblica.

Un momento del concerto – Foto di @Sergio Locatelli

Il direttore Giampaolo Simone – Foto di ©Sergio Locatelli

Tra i brani che hanno “scaldato” maggiormente il pubblico, l’immancabile “Oh happy day” dal ritmo incontenibile capace di scaldare i cuori e far dimenticare per un attimo problemi e preoccupazioni quasi un’iniezione di gioia, di festa. La parte solista interpretata magistralmente dalla bravissima Sonia Caprini. Poi la classica When the Saints e via con il resto della scaletta. Da segnalare la bravura e la simpatia del direttore Giampaolo Simone che ha saputo coinvolgere pubblico e coriste anche per la presentazione dei brani

La cantante solista Sonia Caprini – Foto di ©Sergio Locatelli

Nel nome del gruppo riecheggiano riferimenti che dal nostrano, Ticino, ci portano con la fantasia al Mississippi e ai canti degli schiavi neri nei campi di cotone. Da qui al Blues del Mississippi il passo è breve, quello più grezzo, improvvisato, quello delle radici. Spesso i ritmi si fondevano ai Gospel Religiosi che, attraverso i suoi protagonisti più leggendari hanno portato le loro influenze fino a Eric Clapton e ai Led Zeppelin.

Performance di chiusura del concerto – Foto di ©Sergio Locatelli

Insomma, un grazie al Ticinum Gospel Choir che ha saputo regalarci, con entusiasmo e simpatia ritmi e melodie che hanno attraversato il tempo e che ritroviamo nei geni di molti generi musicali che hanno fatto da colonna sonora alla nostra vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *